Il refugium - a cosa serve e come realizzarlo






refugium per l'acquario marino

cos'è il refugium e a cosa serve

Il refugium consiste in una vasca, possibilmente di volume pari almeno al 20% dell'acquario principale, al quale è collegato. Ha lo scopo di fornire rifugio a tutti quegli organismi (copepodi, anfipodi,…) che in vasca, a causa dei predatori, non possono vivere in grande abbondanza, ma che costituiscono una parte fondamentale dell’alimentazione di molti ospiti dei nostri acquari.
 Il refugium è strutturato come un filtro ad alghe, ma essendo il suo scopo, quello di fornire all'acquario organismi vivi, per alimentare pesci e coralli, e non quella di filtrare l'acqua, si differenzia dal filtroad alghe perche si privileggia la posizione rispetto all'acquario, in modo tale da evitare che lo zooplancton venga trittato dalle pompedi risalita, dall'o schiumatoio,... Viene utilizzato principalmente negli acquari marini.

vendita on line di acquari ed accessori per l'acquariofilia, pesci e coralli

come realizzare un refugium

Generalmente viene realizzato con uno strato di sabbia (preferibilmente viva), poche rocce vive, un po’ di alghe che offrono rifugio a questi organismi, e allo stesso tempo collaborano a tenere bassi i nutrienti nell’acqua, e una sorgente luminosa.
L’illuminazione nel refugium deve avere un fotoperiodo inverso rispetto a quello dell'acquario principale in modo tale da mantenere il pH stabile, a valori ottimali, anche nelle ore notturne, oppure può avere un fotoperiodo di 24 ore nel caso in cui si allevino alghe (come la Caulerpa sp.) che dopo aver rilasciato le spore (nella fase riproduttiva) muoiono inquinando l’acqua rilasciando le sostanze assorbite fino a quel momento e tossine come la caulerpina e la caulerpicina, in questo modo invece non dovrebbero andare incontro a riproduzione sessuata, ma limitarsi a crescere.
Un’altra cosa importane è la posizione del refugium rispetto all’acquario, infatti non va posizionato sotto l'acquario come la sump, ma preferibilmente dovrà stare più in alto dell'acquario principale, in modo tale che una pompa porti l’acqua dall’acquario, o dalla sump, al refugium e da qui cada per troppo pieno nell’acquario. In questo modo fornirà continuamente mangime vivo al nostro acquario con grandi vantaggi per tutti gli ospiti. Nel caso in cui non fosse possibile sistemarlo più in alto o a fianco dell’acquario lo si potrà mettere dopo le attrezzature filtranti vicino alla sump facendo attenzione che lo scarico del refugium vada vicino alla pompa di risalita (che si troverà in un vano apposito) nel tentativo di far arrivare il maggior numero possibile di organismi vivi nel nostro acquario.
Non sono neccessarie pompe di movimento al suo interno, ma sarà sufficiente il flusso d'acqua della pompa che gli porterà l'acqua dall'acquario o dalla sump. Tale flusso dovrà essere pari a 20 volte il volume del refugium.

articoli correlati:
la vasca criptica

I testi e le fotografie sono di proprietà dell'autore.
E' assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo e delle foto presenti in questo sito, senza il consenso dell'autore.
Per informazioni scrivere a andreafanni@ymail.com